Tu sei qui

Il Gioco degli Specchi

Il Gioco degli Specchi è un'associazione culturale e di promozione sociale, iscritta nell'albo delle associazioni della Provincia Autonoma di Trento.

Prende questo nome dal suo progetto culturale principale su decisione dell'assemblea straordinaria dei soci svoltasi il 15 maggio 2009. L'associazione era precedentemente denominata a.t.a.s.Cultura (associazione trentina accoglienza stranieri) in quanto nata nel 2004 come gemmazione di ATAS Onlus. Qui il sito di ATAS onlus.

Le sue attività si propongono di valorizzare la dignità della persona umana e le potenzialità positive dei fenomeni migratori.
I volontari organizzano dal 1994 dei corsi gratuiti di italiano per stranieri, corsi a sostegno per l'esame di patente, corsi per donne con servizio di assistenza ai bambini piccoli, momenti di conversazione tra italiani e stranieri.
L'associazione offre stage e fornisce  consulenza sui temi dell'intercultura, della migrazione e della Pace con bibliografie e indicazioni di film, in modo diretto e tramite il suo sito.
Organizza corsi di formazione ed eventi culturali, anche su richiesta.
I volontari hanno dato vita al progetto interculturale Il Gioco degli Specchi e ne organizzano dal 2002 le attività.
Dal 2006 è Presidio di Trento nell'Associazione Nazionale dei Presìdi del Libro.
Nel 2009 l'assemblea dei soci ha deciso l'adesione all'associazione LIBERA e partecipato alla fondazione di LIBERA Trentino, costituitasi nel 2012.

La quota associativa è pari a 20 euro per l'anno in corso e per il pagamento è possibile:
- passare direttamente in sede (controllando l'orario di apertura)

- versare tramite bonifico su ccb intestato a Il Gioco degli Specchi, causale “quota associativa annuale di (nome associato)”

IBAN: IT 28 T 08304 01807 000007317074 presso la Cassa Rurale di Trento

- pagare direttamente il giorno dell’Assemblea

Il Consiglio Direttivo 2016-2019 è così composto:

Andrea Petrella, presidente;
Massimo Di Ceglie, vice-presidente; 
Maria Serena Tait, consigliera;
Francesco Colato, consigliere;
Greta Maria Rigon, consigliera
Mariarita Melchiori, revisore dei conti

Altre figure:

Rita Bianchi, segreteria;
Alberta Pisoni, tesoriera;
Maria Rosa Mura, responsabile delle attività culturali;
Cecilia Muscatella, accoglienza nuovi volontari;
Lidia Saija, coordinatrice corsi di italiano;
Elisa Pini, coordinatrice corsi per donne.
 
Un video di nostra produzione in cui ci raccontiamo
.

 

Di seguito è possibile trovare una nostra presentazione fatta di scrittura e immagini.

E infine un video relativo alle nostre attività, realizzato in collaborazione con HistoryLab, un progetto della Fondazione Museo Storico del Trentino. 

 

IL PROGETTO DE IL GIOCO DEGLI SPECCHI

Cominciamo dal nome: è un GIOCO, cioè una 'serissima' e gioiosa iniziativa che sperimenta nuovi rapporti culturali e sociali, nel 'fare' e nel fare insieme di persone concrete.
I libri, i film sono considerati non come evasione dalla realtà, ma come base culturale per agire in modo consapevole;
DEGLI SPECCHI: si conosce meglio se stessi specchiandosi negli occhi degli altri e si conosce meglio la rilevante situazione migratoria attuale se si considera la  speculare migrazione italiana.

Il Gioco degli Specchi è una iniziativa di volontari, al tempo nell'associazione ATAS Onlus, ideato da Maria Rosa Mura e avviato nel 2002. Dal 2004 è stato assunto dal Comune di Trento come proprio progetto interculturale, sostenuto dalla Provincia Autonoma e da molti enti.
Il progetto propone ad anni alterni una settimana di incontri “Letteratura, Migrazioni e Società” ed una di rassegna cinematografica.
Organizza di continuo incontri con autori e con studiosi, letture, spettacoli, laboratori, seminari, mostre fotografiche e bibliografiche, proiezioni e altro ancora.  Non si accontenta di organizzare dall’alto, ma chiede alle associazioni, alle scuole, ai media, a gruppi, a singoli di partecipare; lavora sempre in rete, a livello locale e nazionale, e si rivolge a destinatari di qualunque età con iniziative diverse e mirate.
Il GIOCO DEGLI SPECCHI è un colloquio tra persone e un fare insieme, è la riflessione sulla propria storia, l'analisi della società attuale. Ascoltare le voci di autori ed artisti, emozionarsi al vissuto dei personaggi di un film, ricordare le esperienze  dei nostri emigrati, considerare la condizione delle donne, è essenziale per affrontare le difficoltà della convivenza e godere il piacere delle differenze, per riconoscersi tutti come esseri umani.

PER UNA PANORAMICA COMPLETA DELLE ATTIVITà SI CLICCHI QUI

 
COPYLEFT Tutti i contenuti di questo sito possono essere citati in parte o integralmente a condizione di indicarne l'origine.
 

Il Gioco degli Specchi

via S.Pio X 48, 38122 TRENTO,

tel 0461-916251, fax 0461-397472

www.ilgiocodeglispecchi.org

info@ilgiocodeglispecchi.org

Codice Fiscale 96067650224 

IBAN IT28T0830401807000007317074

Allegati: