Tu sei qui

Festival

"INCONTRO CON TONI MARAINI"

Presentazione a cura delle docenti di Raccontar(si) nel Gioco della Società Italiana Letterate Poeta, scrittrice e storica dell’arte, Toni Maraini è una delle maggiori esperte di letteratura maghrebina, di cui ha scritto per i principali giornali italiani. Ha partecipato a numerosi convegni sulle culture del Mediterraneo, ponendo particolare attenzione alla condizione delle donne. Ha vissuto in Marocco dal 1964 al 1986: il suo libro di racconti Ultimo tè a Marrakesh (2000) raccoglie ricordi, visioni e incontri di quegli anni.

"SULLE TRACCE DELL'AMERICA LATINA"

I ragazzi del Liceo da Vinci di Trento affrontano testi latino-americani e ne sperimentano una rielaborazione teatrale. A seguire un intervento di Rodrigo Rivas Già giovanissimo deputato del parlamento cileno, Rivas è andato in esilio dopo la morte di Allende. In Italia dal febbraio 1974, è consulente alle Politiche Sociali della Regione Umbria. Attualmente è reduce da Porto Alegre.

AGORA'FONIA Stage di formazione musicale che si conclude con uno spettacolo di piazza ( Trento 25-26-27 febbraio 2005 )

Venerdì 25 febbraio dalle 14.30 alle 18.30 Sabato 26 febbraio dalle 09.30 alle 13.00 dalle 14.30 alle 18.30 Domenica 27 febbraio dalle 09.30 alle 13.00 Una piazza da "giocare", trasformata in "strumento musicale" che, grazie all'incontro di persone, risuona di musiche, parole, pensieri, segni. Obiettivi: Si vuole valorizzare l'incontro, lo scambio, la conoscenza tra culture diverse, sia locali sia rappresentative dei molti stranieri che vivono nel nostro ambiente e che interagiscono nella città.

"AL CAFFE' DELLE LINGUE"

Da lunedì 21 a venerdì 25 febbraio 2005 dalle ore 14.30 alle 15.30 A questo Caffé multilingue, coordinato dal Welcome Office dell’Università degli Studi di Trento in collaborazione con gli studenti internazionali, viene allestita una serie di tavoli dove si conversa nelle varie lingue del mondo (russo, bielorusso, spagnolo, portoghese, vietnamita, hindi, tedesco, cinese, albanese ed etiope, solo per citarne alcune).

"PANE DAL MONDO" assaggi gastronomici ( Da lunedì 21 a domenica 27 febbraio 2005 )

Da lunedì 21 a domenica 27 febbraio 2005. a partire dalle ore 12.00 fino alle 13.30 L’associazione CITTA' APERTA di Rovereto e PROGETTO PRIJEDOR con la collaborazione di Aziz Reifik, Nada Banović, Julijana Osti, preparano ghiottonerie del loro ambiente d'origine, dal pane speciale, al burek al kebab e altro ancora. Prezzi calmierati.

"NUOVE GEOGRAFIE - NUOVO PENSIERO - NUOVA COOPERAZIONE"

Presentazione dei lavori del corso nazionale di formazione dell'Università per la Pace, UNIP di Rovereto, che tiene dal 21 al 25 febbraio 2005, e discussione finale. Intervengono: Fabio Pipinato - Fondazione Fontana Sara Bin - geografa

"Raccontar(si) nel Gioco" ( Trento 25-26-27 febbraio 2005 )

La Scuola estiva Raccontar(si) di mediazione interculturale già alla sua quarta edizione presso Villa Fiorelli di Prato, è organizzata dalla sezione toscana della Società Italiana delle Letterate e l'Associazione Il Giardino dei Ciliegi in collaborazione con gli enti locali e in intesa con l'Università di Firenze.

"CITTA’ DI CULTURE E SPAZI NARRATIVI"

L'incontro rappresenta una narrazione e un'esplorazione di momenti di vita, di esperienze e di luoghi di relazione di persone migranti. Narrazione atta a cogliere i cambiamenti che questi individui vivono, ma anche quelli che producono nei contesti di coabitazione. Si racconta della complessità e della diversificazione dei vissuti e delle condizioni di vita dentro un universo migratorio e in quello più ampio della società in cui interagiscono.

"VIAGGIO INTORNO AL CIBO" Le cene di Mandacarù "Notte latinoamericana"

Un viaggio nel tempo e nello spazio per comprendere le radici dello squilibrio alimentare tra Nord e Sud del mondo, ma anche per poter sperimentare quanto sono variegati gli stili alimentari, le modalità di preparazione dei cibi, i diversi tipi di coltivazione e i modi di apprezzare i sapori.

"CITTADINI DELLA POESIA"

Mia Lecomte, poeta lei stessa e da anni appassionata ricercatrice delle voci nuove che si affacciano nella letteratura italiana, presenta la poesia degli immigrati che vivono in Italia, pagine potenziate dall'interscambio tra culture. Alcune letture e il reading di Mihai Mircea Butcovan ne forniscono l'esempio.

Pagine

Abbonamento a RSS - Festival