Tu sei qui

Letteratura per bambini e ragazzi

Sapore italiano

Editore: 
Zoolibri
Anno: 
2010
Luogo di edizione: 
Reggio Emilia

Presentazione: 

Questo libro, facendo più ampio ricorso alle immagini che alle parole, (anche se alla fine presenta un compendio di ricette) descrive la vita in Svizzera di emigranti italiani e dei loro figli a partire da un osservatorio particolare, che è quello della cucina: l’attenzione al cibo, ai sapori lasciati che si cerca di riprodurre anche in un altro paese. Il mantenimento della tradizione del pranzo domenicale e della pasta fatta in casa, sono tutte spie di quel tentativo da parte degli emigranti di arginare la loro nostalgia.


Il mistero della torre saracena

Editore: 
Fatatrac
Anno: 
2007
Luogo di edizione: 
Milano
Presentazione: 

Libro ripubblicato nel 2007, è significativo per il suo messaggio ancora attuale: in un’isola siciliana in cui la famiglia di Giulia e Alessandro trascorre le vacanze, i due ragazzi incappano per caso in uno strano signore a guardia di una torre abbandonata, che li caccia in malo modo. Successivamente, un ragazzo pescatore fa loro incontrare Karim, giovane tunisino fuggito dalla prigione custodita dal misterioso uomo incontrato poco prima. La solidarietà dei due fratelli aiuterà Karim a evitare il pericolo e induce i giovani lettori a riflettere sulla sorte, comune oramai a molti


La ragazza che legge le nuvole

Editore: 
Il Castoro
Anno: 
2012
Luogo di edizione: 
Milano
Presentazione: 

La ragazza che legge le nuvole è una adolescente bengalese che si trasferisce negli Stati Uniti con la famiglia; nonostante la fatica che tale cambiamento implica, riesce a instaurare un rapporto di amicizia con alcuni coetanei e a contrastare le cattiverie di alcune compagne. Il pensiero della nonna e della sua saggezza le daranno la forza per reagire ai soprusi e sciogliere ogni difficoltà.


Nato straniero

Editore: 
Fatatrac
Anno: 
2011
Luogo di edizione: 
Milano
Presentazione: 

Un testo che racconta le difficoltà di un ragazzino straniero che vive in Germania con la sua famiglia, in condizioni di disagio e precarietà, con l’incessante paura di essere rispedito nel paese di provenienza. Una storia a lieto fine, che però non esclude passaggi duri legati alla marginalità delle periferie urbane, al teppismo e ad atti di vandalismo contro i più deboli, che rendono il racconto adatto forse a lettori un po’ più grandi degli 8 anni indicati dall’editore.


Pallina

Editore: 
Zoolibri
Anno: 
2007
Luogo di edizione: 
Reggio Emilia
Presentazione: 

Un libro illustrato con tratti curati e originali, in cui la piccola protagonista Pallina demolisce
una ad una le pareti della casa che lei stessa ha costruito: è una casa alta e stretta, fatta di mattoni, senza finestre e con una sola porta. Tutti gli animali che le si avvicinano le suggeriscono di aggiungere chi un bosco, chi una montagna, chi un laghetto. Alla fine Pallina butterà giù una parete alla volta per fare spazio ai suoi amici e alle loro diverse esigenze. Un albo che illustra il concetto di convivenza tra individui diversi.


Il regalo nero

Editore: 
Beisler
Anno: 
2010
Luogo di edizione: 
Roma
Autore: 
Presentazione: 

Avere uno schiavo tutto per sé per Maria vuol dire essere diventata grande. Gli schiavi lavorano, si possono sgridare, si possono frustare. Inutile affezionarsi, perché prima o poi si cambiano. Con questo libro Dolf Verroen racconta l’assurdo della normalità, quando le cose più ingiuste diventano abitudine. Oggi come allora.


L'autobus di Rosa

Editore: 
orecchioacerbo
Anno: 
2011
Luogo di edizione: 
Roma
Presentazione: 

Albo illustrato che per voce di un nonno afroamericano racconta al nipote la vicenda di Rosa Parks, che rifiutò, l’1 dicembre del 1955, di cedere il suo posto in autobus a un bianco.
Il nonno era su quell’autobus e aveva assistito alla scena, ma non aveva avuto il coraggio di
prendere le parti della donna: è una scelta che a distanza di anni ancora lo fa star male
(«Quel giorno la storia mi passò a fianco ed era un autobus, mi sfiorò ed io non seppi salirvi»).


Giulio e i diritti umani

Editore: 
Sinnos
Anno: 
2008
Luogo di edizione: 
Roma
Presentazione: 

Albo parte della collana Nomos ideata per illustrare ai più piccoli il significato di diritti umani e giustizia. Questo volume in particolare è incentrato sulla Dichiarazione Universale dei
Diritti Umani: con un linguaggio semplice, fatto di esempi, giochi, esercizi, essa viene illustrata ai bambini.


Il sapore amaro delle arance

Editore: 
Coccole e caccole
Anno: 
2010
Luogo di edizione: 
Roma
Presentazione: 

Da un fatto di cronaca ecco una storia unica e simile a tante altre dal retrogusto amaro; una storia che ruota intorno alla raccolta delle arance, quelle arance che molti lavoratori immigrati raccolgono in situazioni a dir poco difficili e privi di ogni tutela.


Una giornata particolare

Editore: 
Sinnos
Anno: 
2010
Luogo di edizione: 
Roma
Presentazione: 

Rotella, Zep, Michele, Rosy, Frappa e Viviana vivono nella periferia di una grande città. Il loro
professore ha invitato in classe due attiviste di Amnesty International e, attraverso un gioco
di ruolo, i ragazzi dovranno confrontarsi con le esperienze di coetanei che vivono in realtà
diverse, alcune vicine, altre molto lontane. Un libro che permette di ripetere in classe e
far rivivere ai ragazzi le stesse sensazioni dei protagonisti, aiutando a mettersi nei panni
degli altri. Libro realizzato con la collaborazione di Amnesty International.


Pagine

Abbonamento a RSS - Letteratura per bambini e ragazzi