Tu sei qui

Letteratura per bambini e ragazzi

Un Sogno sull'Oceano

Editore: 
San Paolo edizioni
Anno: 
2019
Luogo di edizione: 
Milano

Presentazione: 

Aprile 1912. Il Titanic, il più grande e splendido transatlantico che abbia mai solcato i mari, sta per salpare. A gestire il ristorante di prima classe, il Ritz, è chiamato un italiano, Luigi Gatti – per tutti monsieur Gatti – che seleziona i migliori professionisti del settore, per la gran parte suoi connazionali. Giovani e giovanissimi che coronano il sogno di lavorare nel più prestigioso ristorante dell’epoca. Fra loro Italo Donati, diciassette anni, aiuto cameriere. A bordo, la vita dei ragazzi del Ritz procede a ritmi serrati.


Le tartarughe tornano sempre

Editore: 
Feltrinelli
Anno: 
2016
Luogo di edizione: 
Milano

Presentazione: 

Una storia che nasce e finisce a Lampedusa, che però presenta il punto di vista di chi nell'isola ci vive, con le bellezze e le fatiche che un contesto simile inevitabilmente porta con sè. Protagonisti due adolescenti che crescono, insieme, anche se a distanza, visto che Giulia passa solo le vacanze nell'isola mentre Salvatore ci vive, seppure con mille dubbi sul futuro.


Prestami le ali

Editore: 
Rrose Sélavy
Anno: 
2017
Luogo di edizione: 
Tolentino (MC)
Autore: 

Recensione: 

Prestami le ali è arrivato in libreria. Nella sua ultima fatica, Igiaba Scego scrive un inno alla vita. Attraverso un linguaggio snello e limpido, fatto di immagini che si rincorrono, l’autrice veste i panni di un moderno Fedro che lascia i vicoletti della Roma Augustea per camminare tra le vie di una Venezia di fine Settecento. Scego presta la voce al mondo degli animali che incarnano vizi e virtù degli uomini.


L'ultimo albero

Editore: 
Bohem Press Italia
Anno: 
2016
Luogo di edizione: 
Trieste

Presentazione: 

In una piccola città nel centro di una immensa foresta arrivano un giorno tre brutti figuri e fanno una proposta agli abitanti della città. Darebbero loro oro e pietre preziose a volontà in cambio del legname. Ingenui, e spinti dall'avidità, gli abitanti imbracciano le asce e cominciano ad abbattere gli alberi, uno dopo l'altro finché non rimane in piedi che un ultimo albero. Solo allora, guardandosi intorno, realizzano il disastro che hanno combinato.


I bambini dell'acqua

Editore: 
Emi
Anno: 
2012
Luogo di edizione: 
Bologna

Presentazione: 

Bambini dei più diversi luoghi del mondo raccontano ciascuno a cosa associano l’acqua, componendo così un affresco delle molteplici utilità di questo prezioso elemento


Il Principe Sultano

Editore: 
Campanila
Anno: 
2013
Luogo di edizione: 
Pisa
Autore: 

Presentazione: 

 

Luca Randazzo non esita ad affrontare in un libro per i più giovani temi impegnativi dell'attualità italiana, come ogni persona che ha a cuore i bambini che crescono e non li rinchiude in un mondo di bamboline.


Le città parallele

Editore: 
Salani
Anno: 
2008
Luogo di edizione: 
Milano
Autore: 

Presentazione: 

Sono tre le città descritte in questo testo, per ragazzi e non solo: Ottavia è sospesa nel vento, fatta di corde che creano una rete intricata ondeggiante sopra un precipizio, costantemente controllata, nodo per nodo, vissuta da persone che si sono adattate a questa vita instabile. I giovani apprendono e seguono le norme rigorose di un continuo lavoro e di una attenzione costante, le loro violazioni sono semmai acrobazie e gare spericolate. 


Diario di Sunita

Editore: 
Rizzoli
Anno: 
2016
Luogo di edizione: 
Milano
Autore: 

Presentazione: 

Sunita ha dieci anni. La sua famiglia vive in una baracca in mezzo a una pineta, senza corrente elettrica e servizi igienici. A Sunita questa vita non basta. Lei ha un sogno: finire le elementari e andare alle medie. Così, da sola, si affida a una coppia di gagè (gli altri, i non-rom). Durante la settimana Luca e Clelia le offrono una casa confortevole e una bicicletta per andare a scuola, nel weekend Sunita torna al campo.


L'orso che non lo era

Editore: 
Donzelli editore
Anno: 
2011
Luogo di edizione: 
Roma

Presentazione: 

L'editore Donzelli riprende un racconto scritto e illustrato da Tashlin nel 1946, solo apparentemente per bambini, fiaba e satira moderna.

Un orso esce dal suo letargo e non trova più il bosco che ha lasciato prima dell'inverno. Al suo posto solo fabbriche, capannoni e ciminiere. Ha un bel dire che è un orso, tutti lo definiscono "solo un babbeo col cappotto di pelliccia e la barba da tagliare", un operaio che non ha voglia di lavorare.


Habiba la Magica

Editore: 
Coccolebooks
Anno: 
2014
Luogo di edizione: 
Belvedere Marittimo (CS)
Presentazione: 

In anni recenti Chiara Ingrao pubblica testi di narrativa. Questo è una favola dolce dedicata alle nuove generazioni di bambini che magari hanno la pelle un po' scuretta, ma sono italianissimi e tifano per la Maggica Roma.
Proprio grazie alla magia, di una aristocratica strega-gattara, Habiba riesce a vincere le sue paure, a scoprire cos'è e cosa sa fare, a stringere legami di amicizia profonda e felice.


Pagine

Abbonamento a RSS - Letteratura per bambini e ragazzi