Tu sei qui

Saggistica

I fanciulli nell'emigrazione italiana. Una storia minore (1861-1920), Quaderni sulle migrazioni

Editore: 
Cosmo Iannone
Anno: 
2010
Luogo di edizione: 
Isernia

Presentazione: 

Molti minori sono partiti con i familiari, specie verso le destinazioni lontane, ma molti sono stati affidati dai genitori a dei 'padroni', a volte per una forma di apprendistato a volte per togliere da casa il peso di altre bocche da sfamare. Stagionali come le ciodete/i dal bellunese al Trentino, migranti di lungo periodo per lavori faticosi, pericolosi o di accattonaggio, spesso vittime di trafficanti di esseri umani, i minori italiani sono una parte rilevante della nostra emigrazione e coinvolge tutte le regioni, colpendo soprattutto le zone di montagna.

Faccia da italiano

Editore: 
Salerno editrice
Anno: 
2011
Luogo di edizione: 
Salerno

Presentazione: 

È un’analisi dei pregiudizi che hanno accompagnato nei secoli la migrazione italiana, banchieri fiorentini e mercanti di Venezia, artisti e nobili come operai e lavoratori. Ambigui e infidi, accusati di machiavellismo, mafiosi e terroristi, gli italiani emigrano nel mondo portandosi incollata una cattiva fama che li colpisce non solo con epiteti ed ingiurie, difficoltà e veti, ma anche in modo più tragico
togliendo loro la vita. Il testo ricostruisce questi fatti e dà conto dell’immaginario che si

L’ultima colonia. Come l’Italia è tornata in Africa. 1950-1960

Editore: 
Laterza
Anno: 
2011
Luogo di edizione: 
Bari

Presentazione: 

L’Italia del dopoguerra ottiene dall’ONU l’incarico di amministrare la Somalia e di preparare l’ex colonia all’indipendenza ed alla democrazia. Non è però cambiata la mentalità coloniale e sono addirittura presenti i funzionari fascisti di un tempo. Troppe sono nel governo italiano le preoccupazioni per la situazione internazionale, la volontà di garantirsi legami e vantaggi per il futuro, anche formando una classe dirigente italofona. Deboli invece gli sforzi per risolvere i problemi della Somalia e per avviare davvero un processo democratico.

Narrativa n. 33-34. Coloniale e Postcoloniale nella letteratura italiana degli anni 2000

Editore: 
Presses Universitaires de Paris Ouest
Anno: 
2012
Luogo di edizione: 
Parigi
Autore: 

Presentazione: 

Numero monografico della rivista Narrativa che raccoglie numerosissimi contributi scientifici sul tema del postcoloniale nella più recente letteratura italiana contemporanea.
Un testo molto ricco di spunti, bibliografia e interpretazioni in un ambito che ottiene un interesse crescente all’interno degli studi d’italianistica a livello nazionale e internazionale, grazie anche alla pubblicazioni negli ultimi anni di testi narrativi in lingua italiana incentrati sul colonialismo italiano.

Confini diamanti. Viaggio ai margini d’Europa ospiti dei Rom

Editore: 
Ombre Corte
Anno: 
2012
Luogo di edizione: 
Verona

Presentazione: 

Andrea e Fiorenza, attori, con un figlio piccolo, sono a Šutka, una località vicino alla capitale della Macedonia, abitata quasi esclusivamente da Rom. Vogliono conoscere e capire questa comunità, qui particolarmente libera di esprimersi, e lo fanno lentamente analizzando tutti i propri preconcetti e le diverse sfumature della realtà. Instaurano rapporti di amicizia in particolare con una famiglia, di cui raccontano le vicissitudini e aprono un percorso di riflessione con un gruppo teatrale Rom.

Il corpo esiliato. Cinema italiano della migrazione

Editore: 
Progedit
Anno: 
2012
Luogo di edizione: 
Bari

Presentazione: 

Saponari, docente di Storia del cinema italiano all’università di Bari, ripercorre nelle pagine dell’introduzione il racconto che il cinema italiano ha fatto dell’emigrazione esterna, di quella interna all’Italia e dell’immigrazione, fornendo molte indicazioni delle opere prodotte dal dopoguerra fino ai nostri giorni. Passa poi ad analizzare nel dettaglio alcuni film significativi, da Il cammino della speranza del 1950 a La sconosciuta o Nuovomondo del 2006.


L'Africa in Italia. Per una controstoria postcoloniale del cinema italiano

Editore: 
Aracne Editrice
Anno: 
2013
Luogo di edizione: 
Roma

Presentazione: 

È il primo volume di una collana che indaga sul modo in cui il cinema nazionale racconta le culture diverse da quella italiana e l'immigrazione.

Migrazioni

Editore: 
Carocci
Anno: 
2012
Luogo di edizione: 
Roma

Presentazione: 

Testo pubblicato negli Stati Uniti nel 2010 che affronta il tema complesso delle migrazioni a partire da una prospettiva letteralmente mondiale, superando il rischio di letture eurocentriche o addirittura italocentriche. Il valore aggiunto del volume sta nella prospettiva del suo autore, professore di geografia, che guarda alle migrazioni mondiali con una particolare attenzione al concetto di spazio, che non sempre negli studi sociologici sulle migrazioni viene considerato.


L'ossessione identitaria

Editore: 
Laterza
Anno: 
2010
Luogo di edizione: 
Roma-Bari

Presentazione: 

Lo studioso si sofferma con parole chiare sull’abusato concetto di identità, illustrando come non ci sia potere politico e anche religioso che oggi non parli di identità e della opportunità o della necessità di difenderla, affermarla, valorizzarla. Remotti ben illustra come l’identità sia un luogo comune, una nozione verso la quale non si adotta alcun atteggiamento critico, un vero e proprio mito moderno che afferma rigidamente un noi circoscritto in opposizione all’altro da sé.
L’identità diventa quindi una potente arma di difesa, che funziona nel senso della chiusura e

Le donne di Allah. Viaggio nei femminismi islamici

Editore: 
Bruno Mondadori
Anno: 
2010
Luogo di edizione: 
Milano
Autore: 

Presentazione: 

Iranista e islamologa, si occupa soprattutto di problematiche di genere nei paesi islamici.
Il suo lavoro di ricerca trova significativa espressione in questo saggio, a proposito del
quale, la studiosa scrive nel suo blog: «La lotta di liberazione femminile non è un’esperienza
esclusiva dell’Occidente. Lo raccontano, e soprattutto lo dimostrano, le musulmane
che ho incontrato in Turchia, Malesia, Iran, Indonesia, Egitto… sono filosofe, studiose
dei testi sacri, attiviste che lottano per i loro diritti. Un viaggio per incontrare chi crede nel

Pagine

Abbonamento a RSS - Saggistica