Tu sei qui

Festival

Pane dal mondo ( assaggi gastronomici )

Il pasto è un momento privilegiato per comunicare perchè il cibo è espressione di sentimenti, di storia e di cultura. il Gioco degli Specchi ripropone il felice appuntamento con Pane dal mondo per sperimentare, assaggiare, assaporare tante ghiottonerie provenienti da diversi paesi... a prezzi calmierati. Cucineranno per noi le donne di Prijedor, Elena Chesta Schwarz, Maria Jesus Perez Ruiz e Mina Igli. Con il sostegno di Acli Servizi Trentino Centro Servizi Fiscali

Laboratorio della mostra ( Giocattoli dalle Afriche )

In abbinamento alla mostra Giocattoli dalle Afriche, che sarà esposta tutta la settimana del festival a Palazzo Thun, si svolgerà un laboratorio adatto a bambini delle scuole elementari e medie. Conduzione dei laboratori a cura di Giuseppe Cannone, Michela Puglisi e Silvia Xodo. In collaborazione con il Progetto Politiche Giovanili del Comune di Trento.

Le seconde generazioni si raccontano

Le seconde generazioni si raccontano vede il coinvolgimento diretto dei figli degli immigrati a livello locale e nazionale, con Paula Baudet Vivanco, giornalista di Metropoli, supplemento de La Repubblica, giovani rappresentanti delle associazioni G2, GenerazioniSeconde e AssoCina, Gisella Castiglioni Muñoz e Luigi Paris, figli di immigrati residenti in Trentino. Si tratta di un Seminario, aperto al pubblico e rivolto in particolare a insegnanti e operatori del sociale. Conduce l'incontro e approfondisce il tema il sociologo Adel Jabbar.

Narratrici della migrazione ( con Lidia Curti, Elena Gianini Belotti. Presenta Giovanna Covi )

Una serata all'insegna della scrittura di genere e di migrazione. Presenta Giovanna Covi, anima del gruppo di socie della Società Italiana Letterate del Trentino Alto Adige. Giovanna Covi. Master of Arts e Dottorato presso la Binghamton University, insegna letteratura angloamericana e studi di genere presso l'Universita' di Trento. È socia fondatrice e rappresentante per il Trentino Alto Adige della Società Italiana delle Letterate (SIL), coordinatrice nella rete europea Athena.

Fiabe della bella nanna

I volontari dell'associazione ABIO onlus leggeranno fiabe di tutto il mondo la sera nel turno dalle 19.30 alle 21.00. ll turno serale fa parte del Progetto Fiabe della bella nanna: si tratta di un percorso narrativo serale iniziato nel maggio del 2006, pensato dall'associazione e fortemente voluto dall'Ospedale. Come è ben noto le fiabe e la letteratura per l'infanzia, selezionata da esperti, ha un potere catartico, proiettivo e rassicurante e può indubbiamente aiutare il bambino nelle gestione delle proprie emozioni.

L'angolo del tè ( Sri Lanka Cibo )

Il tè nelle sue diverse qualità e miscele è la bevanda più bevuta al mondo. In alcuni paesi si usa arricchirlo con spezie ed aromi, in altri insaporirlo con latte o erbe profumate. Nei paesi arabi lo si serve in bicchieri anzichè nelle tazze. In Cina come in Giappone la preparazione di questa preziosa bevanda segue rituali precisi e antichissimi che si tramandano di generazione in generazione. Darjeeling, Assam, tè nero affumicato, Lapsang Souchong, con latte, menta, pepe o cardamomo, al Gioco degli Specchi cinque giorni e cinque modi diversi di preparare ed offrire il tè.

Prove pratiche di convivenza multiculturale

Il benvenuto del Rettore dell’Università di Trento dichiara che l’Ateneo ha fatto dell’internazionalizzazione una delle sue priorità. Ha creato una rete di solidi accordi internazionali con altre università del mondo, accoglie in gran numero studenti e ricercatori stranieri, organizzando servizi di accoglienza specifici. Per tutti gli universitari permane però la difficoltà di trovare alloggio a costi non onerosi dato che la domanda resta ancora superiore all'offerta.

Pane dal mondo ( assaggi gastronomici )

Il pasto è un momento privilegiato per comunicare perchè il cibo è espressione di sentimenti, di storia e di cultura. il Gioco degli Specchi ripropone il felice appuntamento con Pane dal mondo per sperimentare, assaggiare, assaporare tante ghiottonerie provenienti da diversi paesi... a prezzi calmierati. Cucineranno per noi le donne di Prijedor, Elena Chesta Schwarz, Maria Jesus Perez Ruiz e Mina Igli. Con il sostegno di Acli Servizi Trentino Centro Servizi Fiscali

Immigrati e scrittori ( con Laila Wadia, Pap Khouma e Davide Bregola )

Quale delle due condizioni viene prima? Quale senso assume lo scrivere nella migrazione? Lo scrittore italiano lo indaga con il capostipite storico di questa letteratura e con una recente scoperta letteraria. Pap Khouma, di origine senegalese, vive a Milano, dove si è sempre occupato di cultura africana, multiculturalità, integrazione, con interventi nelle scuole, in corsi di aggiornamento per insegnanti, in convegni nazionali e internazionali. Come giornalista collabora con molte testate nazionali.

Fiabe della bella nanna

I volontari dell'associazione ABIO onlus leggeranno fiabe di tutto il mondo la sera nel turno dalle 19.30 alle 21.00. ll turno serale fa parte del Progetto Fiabe della bella nanna: si tratta di un percorso narrativo serale iniziato nel maggio del 2006, pensato dall'associazione e fortemente voluto dall'Ospedale. Come è ben noto le fiabe e la letteratura per l'infanzia, selezionata da esperti, ha un potere catartico, proiettivo e rassicurante e può indubbiamente aiutare il bambino nelle gestione delle proprie emozioni.

Pagine

Abbonamento a RSS - Festival